Il super-chef italiano ora vuota il sacco: “Cosa ho visto nelle cucine dei ristoranti stellati” / Foto

loading...

Gianfranco Vissani contro i cuochi vip: “Vi svelo gli orrori dei ristoranti stellati”

 “Stiamo distruggendo tutto: la buona cucina, la qualità dei nostri grandi prodotti, i sapori veri che ormai quasi nessuno sa riconoscere. Dovremmo vergognarci. Se andiamo avanti così, tra vent’anni, saremo tutti delle pecore Dolly”. Parole e musica di Gianfranco Vissani, due stelle Michelin, lo chef che punta il dito contro chi sta stravolgendo la tradizione del cibo italiano. Lo fa in un’intervista a Il Giorno, in cui punta il dito contro autorevolissimi colleghi. “Tutti fanno cotture sotto vuoto, a bassa temperatura, che sono il più grande schifo del mondo, servono solo a risparmiare carne, ammazzano sapori e consistente, tutto sa di bollito”.

 

E ancora: “Tanti non sono capaci nemmeno di cuocere la pasta. Se usi acqua del rubinetto, il cloro intacca lo spaghetto, lo spacca, perché il cloro non evapora, anzi, nell’ebollizione si concentra. Un buon ristorante dovrebbe farlo. Io uso la minerale anche per preparare il brodo. Vallo a spiegare a certi chef che collezionano figuracce perfino in tv“, punta il dito. Dunque, gli chiedono degli esempi: “Ho visto cuochi famosi che salavano la carne prima di cuocerla. Un altro raccontava che il sale evapora. È l’acqua che evapora. Dia retta a me, il disastro generale è enorme”, conclude un caustico Vissani.

 FONTE QUI
loading...

PER IL METEO DELLA TUA CITTA' CLICCA QUI'

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *