Questo miliardario ha lasciato tutto per vivere in una grotta. Quando vedrete l’interno, capirete perché

loading...

Siamo talmente occupati e stressati dal vivere in città, che spesso pensiamo di fuggire via per rifugiarci in un posto tranquillo, lontano dalla civiltà e dall’ inquinamento, dove predomina la natura. Ma resta sempre e solo un desiderio…

Non è questo il caso di Angelo Mastropietro, un regista di successo di una società in Australia, che ha deciso di lasciare il suo stile di vita lussuoso per andare a vivere in una grotta nel Worcestershire, Regno Unito. Un luogo rimasto immutato da diversi milioni di anni.

Angelo scoprì questa grotta durante un’escursione in bicicletta e decise rifugiarsi al suo interno a causa della forte pioggia.
Diversi anni dopo ha scelto di acquistare la grotta e di farne un rifugio stabile, abbandonando la città.

Sono stati circa 200 mila dollari quelli che Mastropietro ha investito e ci sono volute moltissime ore semplicemente per lo scavo di oltre 80 tonnellate di roccia. A questo si aggiunge il tempo della perforazione per ottenere l’accesso a un flusso di acqua dolce.


Molti si sono chiesti come potesse un uomo di successo, ricco e con una vita invidiabile, andare a vivere in una grotta.
Non si trattava di una scelta usuale, ma l’uomo aveva le sue buone ragioni.
Nel 2007 i medici gli hanno diagnosticato la sclerosi multipla , una malattia del sistema nervoso centrale che causa la perdita dei movimenti.

Questa notizia lo ha fatto riflettere su quanto fosse importante condurre uno stile di vita più sano e più tranquillo.
Così quando si è presentata l’opportunità di acquistare la grotta, lo ha fatto subito.
La famiglia lo ha sostenuto fin dal primo momento.

 Per rendere la grotta più spaziosa, l’interno è stato dipinto di bianco, in modo che risultasse più luminosa.
Ogni spazio è stato sfruttato al massimo per coprire tutte le esigenze della famiglia e per sentire veramente questa grotta come la loro casa. Hanno persino costruito un camino all’interno della stanza.

È stato necessario assumere una squadra di elettricisti per avere accesso alla luce elettrica.

In un’intervista, Angelo ha confessato di essere molto orgoglioso della sua nuova casa e della decisione che ha preso.
Una bella impresa da ricordare per sempre. 
Il suo obiettivo è stato raggiunto passo dopo passo, perché la sua salute ha subito un grande miglioramento e i sintomi della sua malattia sono stati ridotti al minimo. Ora vive con molta calma, felice con le persone che ama.

Cosa ne pensate della casa di Angelo?

Sareste disposti a trasferirvi in una grotta lasciando la città? Piccole Storie

loading...

PER IL METEO DELLA TUA CITTA' CLICCA QUI'

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *