LITE FURIBONDA TRA I MENDICANTI AFRICANI: IL MOTIVO? I ‘TURNI’ DELL’ELEMOSINA AL SUPERMERCATO

loading...

Furiosa lite tra mendicanti, un senegalese e un nigeriano, giovedì 13 aprile a Ponte dei Nori, nella zona dei supermercati per contendersi il posto e gli orarigiornalieri per chiedere l’elemosina.

Il fatto sì è svolto poco dopo le 14: ad avere la peggio è stato il senegalese, 27enne richiedente asilo, ospite in una casa di via Sandri e Menti sotto la gestione della cooperativa Maninpasta.

loading…

Il giovane nella zuffa ha riportato una ferita alla mano sinistra, medicata con alcuni punti di sutura al pronto soccorso del San Lorenzo.

Come riporta il Gazzettino, all’arrivo sul posto di una pattuglia della polizia locale il nigeriano è fuggito.

Con la mano suturata e bendata l’africano è tornato all’esterno del supermercato a chiedere l’elemosina e raccontare alle forze dell’ordine che la lite era scoppiata per una questione di turni: lui avrebbe dovuto chiedere l’elemosina al pomeriggio, dalle 14, con il nigeriano (presente al mattino) intenzionato a rimanere per qualche ora ancora.

Il senegalese che ha espresso il desiderio di andare in Germania da richiedente asilo dal presidente della cooperativa Maninpasta sarà trasferito in una struttura a Vicenza perché ha minacciato di vendicarsi del nigeriano. Chiedendo l’elemosina il giovane rischia di essere escluso dal programma di accoglienza.

loading...

PER IL METEO DELLA TUA CITTA' CLICCA QUI'

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *